Home Sport Sport Italia

Giochi del Mediterraneo, Italia ko in finale con la Spagna

0
CONDIVIDI
Calcio

Sfuma all’ultimo giro di lancette il sogno degli azzurrini Under 18 del tecnico federale Franceschini di conquistare l’oro ai XVIII Giochi del Mediterraneo di Tarragona.

Nella finalissima giocata all’Estadio Municipal de Reus contro i padroni di casa spagnoli, gli azzurri, con Corbo e Mulattieri schierati dal primo minuto, partono subito forte e al 6′ passano in vantaggio grazie a Rauti che appoggia in rete dopo l’ottimo spunto di Merola. Al 26′ arriva il pari degli iberici con Ruiz che salta Ghidotti prima di depositare in rete. Alla ripresa delle ostilità, la pressione della Spagna viene premiata al 57′, ancora con Ruiz che, servito da Morey, batte il portiere azzurro con un preciso diagonale. L’Italia reagisce con nerbo e riesce ad infilare il pari all’88’ sugli sviluppi di un angolo battuto da Pompetti e trasformato in gol da Portanova. Quando tutti già pensano ai calci di rigore, ancora Ruiz si avventa di testa su un cross proveniente dalla sinistra trovando l’angolo vincente che consegna l’oro agli spagnoli.

Nella finalina per il terzo posto, la Grecia si è imposta 7-6 ai calci di rigore contro il Marocco dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi a 0-0.

FINALE

Italia-Spagna 2-3
Marcatori: 6′ Rauti, 88′ Portanova (I), 26′, 57′, 95′ Ruiz (S)

Estadio Municipal de Reus