Home Consumatori Consumatori Genova

Sestri Levante, oltre 1 milione per interventi sul territorio

0
CONDIVIDI
Sestri Levante - San Nicolò

Sestri Levante, il Comune si aggiudica 1 milione e 680 mila euro di nuovi finanziamenti ministeriali per interventi di messa in sicurezza del territorio.

Grazie al lavoro di progettazione degli uffici tecnici il Comune di Sestri Levante si è aggiudicato un nuovo ulteriore finanziamento dedicato agli interventi di messa in sicurezza del territorio, assegnato dai Ministeri dell’Interno e dell’Economia.

È notizia di ieri l’assegnazione al Comune di Sestri Levante di 1 milione e 680 mila euro destinati a interventi a Villa Libiola (400 mila euro), al consolidamento strutturale dell’area di San Nicolò (300 mila euro) e al primo lotto di un intervento sul canale di via Mons. Vattuone (980 mila euro).

L’intervento di Villa Libiola riguarda il dissesto idrogeologico, con particolare riferimento ad una migliore regimazione delle acque e a consolidamenti della viabilità.

Il Comune di Sestri Levante aveva poi indicato da diverso tempo tra le priorità che necessitano di azioni di messa in sicurezza anche l’area di san Nicolò, un’area prestigiosa ma soggetta a dissesto, peggiorato dagli eventi meteo degli scorsi anni: questo intervento prevede un consolidamento strutturale dell’area dove sorge la chiesa di S. Nicolò dell’Isola, attraverso l’alleggerimento dei carichi sulle murature in pietrame che sostengono tutta l’area, con sistemazioni connesse, realizzazione di micropali, regimazione delle acque.

980 mila euro sono invece dedicati al primo lotto dell’intervento che riguarda la regimazione delle acque di via Mons. Vattuone, mediante la realizzazione di un nuovo canale che consenta una mitigazione del rischio idraulico della zona, particolarmente vulnerabile agli allagamenti. Su questa zona sono attualmente in corso primi interventi con risorse comunali.

“Il lavoro che abbiamo portato avanti nel corso di questi anni sui temi del dissesto e della sicurezza del territorio è stato capace di ottenere molti finanziamenti dedicati e di tenere sempre accesa l’attenzione degli enti sovraordinati al Comune sulla sicurezza del nostro territorio – commentano la Sindaca Ghio e l’Assessore ai Lavori pubblici Valentino -. Andiamo avanti su questa strada, mantenendo la prevenzione del dissesto e la tutela del territorio come temi fondamentali della nostra Amministrazione”.