Home Sport Sport La Spezia

Pescara-Spezia, Gallo: chiedo scusa ai tifosi

0
CONDIVIDI

Decisamente arrabbiato e deluso, al termine della sfida dello stadio “Adriatico”, Fabio Gallo si presenta nella sala stampa dell’impianto pescarese per analizzare il match.

“Oggi dobbiamo soltanto chiedere scusa ai nostri tifosi ed al Club per la prestazione offerta e riflettere a dovere, pensando di più a giocare a calcio e meno a chiacchierare, perchè a questo punto della stagione servono i fatti; abbiamo provato a rimettere in piedi la partita con la forza dei nervi, ma ad ogni ribaltamento di fronte abbiamo sempre rischiato di subire gol, quindi ripeto, non ci sono davvero scusanti per la prestazione offerta oggi.

Nei primi 70′ eravamo in svantaggio meritatamente, probabilmente avrei dovuto cambiare tutta la squadra, poi nel finale grazie anche all’inserimento di un giovane come Augello ed un giovanissimo come Mulattieri, la squadra ha provato a recuperare, ma non può certo bastare nell’arco di una gara intera. Mulattieri? Contento per lui, è sicuramente una nota lieta in una giornata decisamente negativa.

I playoff? Non erano nei nostri pensieri, perchè l’obiettivo è prima di tutto quello di mantenere la categoria e la prestazione di oggi ci costringe a restare concentrati sul raggiungimento di quanto prefissato, senza lasciarci trasportare altrove con la mente.

La lotta salvezza sta evidenziando grande equilibrio, non ci sono squadre spacciate ed a cinque giornate dal termine tutto è ancora possibile, quindi nessuno troverà sfide facili sul proprio cammino; il campionato non è finito, questo deve essere chiaro, dietro corrono forte, pertanto bisogna restare concentrati e non dare nulla per scontato, lottando fino all’ultima giornata per portare a casa più punti possibili”.