Home Sport Sport Genova

La Winter Cup 2019, torneo calcetto con 80 studenti di 13 nazionalità

0
CONDIVIDI
La Winter Cup 2019, torneo calcetto con 80 studenti di 13 nazionalità

È partita da pochi giorni la sesta edizione della “Winter Cup 2019”, il torneo di calcio a 5 che coinvolge 80 studenti, tra ragazzi e ragazze, organizzato da Aliseo, l’agenzia della Regione Liguria che si occupa del diritto agli studi scolastici e universitari, e sponsorizzato da Elior Ristorazione, leader nella ristorazione collettiva.

Un’edizione speciale quella presentata lo scorso venerdì 15 marzo presso la sede di Aliseo che vedrà protagonisti studenti di 13 nazionalità diverse: Albania, Algeria, Camerun, Costa d’Avorio, Egitto, Etiopia, Grecia, Iran, Iraq, Italia, Libano, Marocco e Palestina.

Durante la serata inaugurale sono state presentate le squadre e i relativi gironi, denominati “levante” e “ponente”, e sono state consegnate le maglie brandizzate Elior.

La finale sarà giocata il 12 aprile presso il campo sportivo Don Bosco a Quarto. Nella Casa dello studente di Gastaldi, seguirà poi la premiazione delle squadre e dei singoli partecipanti, mentre un premio speciale sarà assegnato alla squadra più multietnica.

“Organizziamo questa manifestazione ormai da diversi anni”, ha commentato Renzo Bertolotti, referente Aliseo.

“Il nostro è obiettivo è favorire l’integrazione tra gli studenti, offrendo l’opportunità di vivere momenti di aggregazione e sport durante il percorso universitario”.

Da oltre 7 anni, Elior gestisce la ristorazione per Aliseo all’interno dell’Università di Genova con tre ristoranti scolastici e un bar universitario.

Ogni giorno serve circa 600 pasti, tra pranzo e cena, attraverso 17 collaboratori più il personale di servizio. Oltre a una vasta scelta tra primi, secondi, insalatone, panini e altro, la proposta Elior prevede anche le scelte per vegetariani e mussulmani e menu su richiesta per particolari regimi alimentari.

I prodotti utilizzati sono tutti di altissima qualità, accertati dai continui controlli per la corretta applicazione dell’HACCP.