Home Spettacolo Spettacolo Genova

Euroflora, ieri giornata di esordio oggi attesi in 18 mila | Video

0
CONDIVIDI

Esordio soleggiato e con temperature estive per Euroflora 2018 ai Parchi di Nervi, con una “invasione” pacifica dei visitatori negli otto ettari di esposizione inaugurata ieri e aperta fino al 6 maggio.

Ad oggi, secondo quanto hanno riferito gli organizzatori, la vendita online ha superato i 150.000 biglietti.

Nella prima giornata di apertura gli ingressi paganti sono stati 8.760. Per oggi le prenotazioni sfiorano quota 18mila unità.

Affollatissimo “Abbraccia l’albero”, giardino sensoriale proposto nello spazio del Piemonte, particolarmente apprezzato dai più piccoli che a piedi nudi hanno attraversato un percorso di erba, corteccia, paglia e lapillo vulcanico e alla fine hanno abbracciato un grande carrubo.

Ornitogallo, lithodora e basilico, insieme alle piccole piante grasse, come succulente e cactacee in fiore, hanno ottenuto il maggiore successo nella vendita del Mercato Verde.

I bulbi estivi di agaphantus, calle, peonia e mughetto hanno attirato l’attenzione di molti visitatori. Dalla Val Erro da segnalare le piante di zafferano, tipo di croco con fioritura autunnale.

Il pesto oggi sarà protagonista dei laboratori organizzati dal consorzio di tutela del basilico Genovese DOP , nello spazio incontri Mare alle ore 11.30, 14.30 e 16.30.

Alle 17 nello spazio Incontri Fienile, Liva Iannoni interpreterà le letture di Claudio Pozzani con il simbolismo dei fiori in un’armonia poetica dal titolo suggestivo “Fiori, bellezza, passioni e poesia”, evento poetico-floreale anteprima del XXIV Festival Internazionale di Poesia ‘Parole spalancate’.

 

Il basilico coltivato in una serra ad Euroflora nei parchi di Nervi