Home Cronaca Cronaca Genova

Pusher marocchino arrestato dalla Polizia a Certosa

0
CONDIVIDI
Cocaina (foto di repertorio)

Un marocchino di 39 anni è stato arrestato dalla Polizia sabato sera, in piazza Petrella a Genova Certosa, per spaccio di stupefacenti e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti di una volante del Commissariato Cornigliano, durante il regolare servizio, hanno notato il 39enne agitarsi alla loro vista ed hanno deciso di controllarlo.

Il giovane ha cercato di scappare lanciando a terra due involucri contenenti circa 5 grammi di cocaina e quando gli operatori lo hanno fermato quest’ultimo si è scagliato contro di loro.

Una volta immobilizzato il pusher è stato trovato in possesso di ulteriori 0,21 grammi della medesima sostanza e 105 euro divisi in banconote di piccolo taglio.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito agli agenti di rinvenire un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e tre telefoni cellulari.

Il 39enne, con svariati precedenti di Polizia, sarà processato per direttissima nella mattinata odierna.