Home Cronaca Cronaca Genova

Domani primi pezzi giù: premier Conte torna a Genova per demolizione Ponte Morandi

0
CONDIVIDI
Premier Giuseppe Conte e sindaco di Genova Marco Bucci

Ponte Morandi, domani primi pezzi giù.

Anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte arriverà a Genova per assistere alla cerimonia del taglio della trave “gerber” del moncone ovest del vecchio viadotto autostradale sul Polcevera che darà ufficialmente il via alla concreta demolizione del moncone. Al suo fianco ci saranno il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli e il viceministro del Mit Edoardo Rixi.

Domani primi pezzi giù, dalle 6 di oggi via 30 Giugno chiusa: torna incubo viabilità

Si avvicina l’ora X, imprese demolizione: lavoriamo H24 venerdì primi pezzi giù | Foto

Demolizione Ponte Morandi, venerdì primi pezzi giù. Ecco video dei lavori di notte

I primi interventi si sono visti già oggi, dopo che nei giorni scorsi i resti del moncone ovest erano stati “alleggeriti per quanto possibile” portando via tra asfalto e new jersey circa 3mila tonnellate di materiale.

La “gerber” è la trave in più tronchi collegati tra loro da una cerniera contigua alla pila 8 del Ponte Morandi, sul lato a ponente del viadotto.

Dopo il “taglio” si potrà smontare e quindi ridurre in pezzi da smaltire fuori Genova.

Domani verrà la trave “gerber” verrà calata da un’altezza di 48 metri, e sarà quello il primo vero momento evidente della demolizione del viadotto autostradale.

I tecnici dell’Associazione temporanea di imprese hanno riferito che per calare la trave ci vorranno circa sette ore.

Ecco gli appuntamenti della giornata genovese per il premier Conte: alle ore 10.30 assisterà ai lavori di demolizione del moncone ovest del Viadotto Morandi, alle 11.30 si recherà in visita all’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e alle 13 visiterà l’Istituto Giannina Gaslini.