Home Sport Sport La Spezia

Verona-Spezia 2-1, sconfitta immeritata al Bentegodi

0
CONDIVIDI

Sconfitta ma ottima prestazione per lo Spezia di scena al Bentegodi contro la capolista Verona.

Parte bene la società aquilotta che trova il gol del vantaggio con Bidaoui al ‘39 del primo tempo. Solo tre minuti dopo Matos pareggia per i padroni di casa.

Zaccagni poi al ‘78 della ripresa insacca la rete che condanna le Aquile ad un ko immeritato.

Hellas Verona-Spezia 2-1 (primo tempo 1-1)

Marcatori: 39′ Bidaoui (S), 42′ Matos (V), 78′ Zaccagni (V)

Hellas Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Marrone, Caracciolo, Balkovec; Gustafson (60′ Zaccagni), Colombatto, Henderson (84′ Calvano); Matos, Pazzini (66′ Tupta), Laribi. All. Grosso.

Spezia (4-3-3): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Crivello; Mora, Maggiore (77′ Ricci), Crimi; Gyasi (82′ Galabinov), Okereke, Pierini (24′ Bidaoui). All. Marino

Arbitro: sig. Marini di Roma

Ammoniti: 14′ Terzi (S), 40′ Crivello (S), 54′ Colombatto (V), 79′ Crimi (S)