Home Politica Politica Savona

Traffico di migranti ad Alassio, Senarega e Ardenti: giusto limitare permessi umanitari

0
CONDIVIDI
Barcone con migranti (foto di repertorio)

“I nostri complimenti oggi vanno ai Carabinieri di Alassio che con una meticolosa indagine sono riusciti a smantellare un traffico di migranti clandestini, originari del Bangladesh e sbarcati in Italia provenienti dalla Libia”.

Lo hanno dichiarato oggi il capogruppo e il vice capogruppo regionale della Lega, Franco Senarega e Paolo Ardenti, a seguito della brillante operazione degli investigatori dell’Arma che hanno arrestato sei bengalesi (v. articolo precedente).

Migranti clandestini dalla Libia, smantellato traffico ad Alassio: arrestati 6 bengalesi

“I presunti aguzzini, loro connazionali domiciliati in Liguria, avevano creato un business sulla pelle di esseri umani con lo stratagemma della richiesta dei permessi di soggiorno per motivi umanitari.

Anche in questo caso, le Forze dell’Ordine hanno dimostrato, in modo tangibile, quanto ha sempre sostenuto il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

In sostanza, c’è stato spesso un abuso di questi permessi che ora, grazie al nuovo decreto Sicurezza e Immigrazione, siamo riusciti finalmente a regolamentare limitando la concessione delle cosiddette protezioni umanitarie”.