Home Politica Politica Savona

Stangata al sindaco, donne anti Boldrini ci mettono la faccia: #iostoconcamiciottoli

0
CONDIVIDI
La foto pubblicata oggi da Silvia Longagna sul suo profilo pubblico di Fb

“Camiciottoli grande sindaco, onore a te. Vai avanti”. Ora le donne anti Boldrini ci mettono la faccia.

Il cartello è stato mostrato pubblicamente in una foto pubblicata su Facebook da Silvana Longagna, infermiera dell’Asl 2 Savonese, a sostegno del sindaco del piccolo Comune di Pontinvrea, accusato dall’ex presidente della Camera Laura Boldrini per un post pubblicato nel 2017 sui social network e condannato martedì scorso dal giudice di primo grado a pagare una multa e presunti danni.

Una “stangata” che per Matteo Camiciottoli, il quale ha già annunciato il ricorso in appello, rischia di essere da oltre 45mila euro.

Tanto che i cittadini di Pontinvrea hanno chiamato il sindaco esprimendogli subito il loro sostegno e annunciando di essere pronti a fare una colletta per lui.

Post contro Boldrini, stangata al sindaco: cittadini pronti a fare colletta per Camiciottoli

Post contro Boldrini, stangata a sindaco Camiciottoli: solidarietà da Rixi, Piana e Senarega

Sindaco Camiciottoli accusato da Boldrini: condannato a 40mila euro di multa e danni

Intanto, sul web continua a infuriare la polemica. Ci sono molte donne che si sono schierate a favore del sindaco del piccolo Comune. Altre a favore dell’attuale deputata di Liberi e Uguali. E l’hashtag #iostoconcamiciottoli sta diventando virale.

 

Stupri Rimini 2017: il post del sindaco Camiciottoli (Lega)