Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Milan, Thiago Motta: giocato alla pari contro il Diavolo

0
CONDIVIDI

Un’altra prestazione convincente, ma sfortunata per lo Spezia, che vengono fermate in casa da un gol all’86’ del Milan. Queste le parole di mister Thiago Motta nel post-partita:

“Abbiamo creato di più con il Milan rispetto alla sfida con la Juventus, ma non possiamo abituarci a fare una buona partita senza portare a casa punti. Oggi meritavamo qualcosa di più, due sfide contro due squadre di alto livello come Juve e Milan così ravvicinate sono state complicate, ma noi siamo scesi in campo a testa alta, purtroppo senza riuscire a portare a casa punti. Adesso dobbiamo concentrarci sull’Hellas Verona e cercare di affrontarla nel miglior modo possibile.

La certezza che ho è lo spirito di squadra che ancora una volta i ragazzi hanno dimostrato in campo. Per crescere abbiamo bisogno di tutti i giocatori, anche di quelli che oggi non hanno giocato, la strada è lunghissima, ma dobbiamo concentrarci su una partita per volta.

Abbiamo affrontato una squadra difficile, propositiva, e nonostante la forza del Milan siamo riusciti ad affrontarli alla pari, senza però concretizzare le ottime situazioni create.

Il modo in cui siamo arrivati al pareggio è la strada giusta. In queste situazioni dobbiamo mantenere la calma, restare concentrati e cercare di sfruttare le debolezze dell’avversario. Il Milan giocava molto alto e lasciava tanto spazio dietro, avremmo dovuto creare di più in quelle situazioni ed è così che è arrivata la rete.

Penso che già oggi abbiamo visto uno Spezia migliore rispetto a quello che ha sfidato la Juventus, ma dobbiamo migliorare nella fase offensiva, giocare di più con la palla a terra senza sprecare occasioni importanti.

La cosa positiva e che mi rende più orgoglioso è stato vedere i giocatori che sono scesi in campo dando il 200%, sia chi è partito titolare sia chi è entrato a partita in corso, questa è un’ottima base per crescere, per ottenere di più.

L’approccio con cui ci prepareremo all’Hellas sarà lo stesso con cui abbiamo preparato queste partite, cercando di dare il massimo, sistemando gli errori, e rafforzando le nostre sicurezze.”