Home Cultura Cultura Savona

Mostra in ricordo di Angelino Vaghi alla Malocello di Varazze

0
CONDIVIDI
Mostra in ricordo di Angelino Vaghi alla Malocello di Varazze
Mostra in ricordo di Angelino Vaghi alla Malocello di Varazze

Mostra in ricordo di Angelino Vaghi alla Malocello di Varazze, dall’8 al 14 agosto esposizione in ricordo dell’artista dalle “3 anime”

Mostra in ricordo di Angelino Vaghi alla Malocello di Varazze. Orario apertura: 10/12 – 16/19 e 20/23. Ingresso libero.

Il Gruppo di Pittori, Scultori ed Intagliatori dell’Associazione Artisti Varazzesi, in accordo con la moglie Lucia, i figli Daniela, Maria, Giovanni e nipoti tutti, ha deciso di allestire nella propria sede, la Gallery Malocello di Varazze, una mostra personale in ricordo del loro collega e amico Angelino Vaghi.

Saranno esposti una parte dei suoi numerosi lavori, frutto di una forte e radicata passione per l’espressione artistica, nelle sue molteplici sfaccettature, che ha sempre accompagnato l’artista dalle “tre anime”, così definito per il suo percorso professionale.

Il Presidente dell’Associazione Artisti Varazzesi, Corrado Cacciaguerra ha dichiarato: «Un doveroso e sentito omaggio ad Angelino Vaghi (è mancato martedì 14 giugno 2022 a 82 anni), questa esposizione delle sue opere che abbiamo deciso di allestire nella nostra galleria, per ricordare fattivamente un socio che oltre a rivestire la carica di Vicepresidente, si è sempre attivato per sostenere le varie iniziative di volta in volta messe in atto per promuovere la nostra attività culturale.

Sarà per noi un onore e motivo di orgoglio alternarci nell’apertura del locale e ricevere i suoi tanti estimatore e quanti vorranno rivedere o vedere per la prima volta i suoi lavori, le sue opere d’Arte che contribuiranno a farcelo sentire ancora qui, vicino a noi.»

Angelino Vaghi, era un Artista che non si è voluto fermare ai primi già pur apprezzabili risultati, ma ha fatto della continua evoluzione l’anima del suo iter pittorico ed umano. Angelino ha ottenuto una lunga serie di primi premi, prestigiosi riconoscimenti e il continuo apprezzamento di critica e pubblico.

“La sua pittura è prudente, mai invasiva, per certi versi addirittura ermetica, esattamente come mi è parso Vaghi stesso”. (Daniele G. Genova, Poeta)

 

Fonte: Associazione Artisti Varazzesi