Home Cronaca Cronaca Imperia

L’ultimo saluto a Leonardo con palloncini e il rombo dei motori

0
CONDIVIDI
L’ultimo saluto a Leonardo con palloncini e il rombo dei motori
La chiesa di San Maurizio Martire a Riva Ligure

Riva Ligure – Davvero toccante l’ultimo saluto a Leonardo Franza, il 20enne morto la notte del 7 novembre a causa delle ustioni riportate nell’esplosione avvenuta il 31 ottobre, in un appartamento a Molini di Triora.

Più di mille persone lo hanno salutato con tanti palloncini, il rombo di motori ed alcuni fumogeni.

La funzione è avvenuta a Riva Ligure nella chiesa di San Maurizio Martire alla presenza anche di alcuni genitori degli altri cinque ragazzi feriti e ricoverati in prognosi riservata al centro grandi ustionati di Villa Scassi.

Presenti i sindaci Giorgio Giuffra (Riva Ligure), Marcello Pallini (Santo Stefano al mare), Massimo Di Fazio (Triora) e Manuela Sasso (Molini di Triora). Diversi i sacerdoti presenti alla funzione religiosa, tra questi il vescovo Antonio Suetta.

Poco prima dell’ingresso della chiesa è stata posizionata la sua moto, una Honda.