Home Sport Sport Genova

Inter-Samp, Giampaolo: meritavamo almeno il pari

0
CONDIVIDI

«Partita che non bisognava mai perdere per come abbiamo giocato». Marco Giampaolo arriva scuro in volto all’appuntamento con le televisioni, per due motivi: primo, la sua Sampdoria ha giocato una bella partita ma esce a bocca asciutta da San Siro; secondo, sul gol decisivo c’è una spinta in area che non gli va giù. «Sul 2-1 c’è un fallo clamoroso su Ekdal – dice il mister -, una spinta che ci costringe poi a mettere la palla in angolo. Quindi sono davvero arrabbiato per quell’episodio».

Mancanze. «Se non porti a casa un risultato dopo questa prova non puoi essere soddisfatto – continua a denti stretti -. Sono mancate: strada, cinismo, furbizia. Devi essere sveglio quando giochi qui. Qui anche i raccattapalle sanno cosa fare, quindi devi farti trovare pronto. Una serie di piccole cose che dobbiamo migliorare, dei dettagli. Dispiace per la squadra: fatta una grande partita, ma nessun punto. Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi, se non che giocando gare come queste devi prenderti dei punti».