Home Politica Politica Genova

Evitare resse, scongiurata chiusura domenicale supermercati: aperti almeno al mattino

0
CONDIVIDI
Assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti (foto d'archivio)

“Una strada condivisa per razionalizzare e uniformare gli orari di apertura, evitando che ogni azienda proceda unilateralmente provocando significative differenze nei riguardi dei cittadini.

È la soluzione che abbiamo proposto alla grande distribuzione ligure, in risposta all’appello di Cisl e Uil Liguria dei giorni scorsi, per scongiurare l’ipotesi di una chiusura totale domenicale che provocherebbe un’intensificazione dei flussi nei supermercati nei giorni immediatamente precedenti, oltreché un disservizio alla comunità ligure”.

Evitare resse: in Usa alimentari sempre aperti e 7-Eleven (H24) assume 20mila addetti

Supermercati non assumono nuovi addetti, Regione Liguria sì: altri 247 sanitari

Supermercati, Borrelli: con orari di apertura più ampi si riducono gli assembramenti

Evitare resse, prof. Galli: supermercati dovrebbero rimanere aperti H24 e nei weekend

È il commento dell’assessore regionale allo Sviluppo economico e al Commercio Andrea Benveduti al termine della conference call di stamane con le sigle rappresentative della grande distribuzione regionale.

“Ai lavoratori e alle lavoratrici – ha aggiunto l’assessore Benveduti – va il nostro più sentito ringraziamento e la riconoscenza per il servizio essenziale che in queste settimane non hanno mai fatto mancare alla comunità ligure.

Recuperare le energie è prioritario in vista delle prossime settimane, ma è altrettanto evidente che chiudere totalmente i supermercati e gli ipermercati alla domenica avrebbe provocato ai cittadini ulteriori disagi in questo momento di emergenza.

Pensiamo che agire con buonsenso, responsabilità e nella tutela di tutti quei lavoratori esposti in prima linea in questa emergenza sia un dovere per tutta la politica e le istituzioni.

Abbiamo riscontrato la disponibilità di massima di tutti i grandi marchi per la chiusura pomeridiana alla domenica, che verrà vagliata ulteriormente nel corso del nuovo incontro che si terrà nella prossima settimana”.