Home Sport Sport Genova

Ciclismo, Alessandro Fedeli vince la prima tappa del Giro di Ruanda

0
CONDIVIDI
Alessandro Fedeli sul palco

Esordio vittorioso per gli italiani al Giro di Ruanda: la prima tappa è stata vinta da Alessandro Fedeli della Delko Marseille Provence, mentre oggi ha esordito in ammiraglia, con soddisfazione, l’ ex professionista Francesco Chicchi, come direttore sportivo della Dimension Data Qjubeka.

La Kigali- Kigali, di soli 122 chilometri, è stata animata da una fuga di quattro uomini (Hudry Florian, Roundu Ploy, Mugisha Moise e Bonaventure Uwizeyimana) che hanno avuto fino a cinque minuti di vantaggio sul gruppo e sono stati raggiunti poi a soli tre chilometri dall’ arrivo.

Sul traguardo di Kigali Fedeli ha preceduto l’ eritreo Debesay, il polacco Kasperkievic e nell’ ordine Areruya, Kipkemboi, Guglielmi, Tesfom, Nauleau, Buykusenge e Stalnov.

Matteo Sobrero, recentemente terzo al Trofeo di Laigueglia e Luca Mozzato, entrambi della Dimension Data For Qhubeka, sono gli altri due ciclisti italiani presenti al Giro di Ruanda, corsa organizzata dalla stessa società che organizza il Giro di Francia.

Mentre Fedeli ha battuto allo sprint il gruppo che comprendeva 40 ciclisti, gli altri due italiani sono giunti invece staccati: Sobrero, 48° a 36” dal vincitore e Mozzato 68° a 2′ e 11”. Domani è in programma la seconda tappa dalla capitale del Ruanda Kigali ad Huye di 120 chilometri.

Questo l’ordine d’arrivo della prima tappa.

Kigali- Rawamagana- Kigali di 122 km. 1) Alessandro Fedeli della Delko Marseille Provence, che copre i 122 cholimetri del percorso in 2 ore 41′ 32”; 2) Debesay ( Eritrea); 3) Kasperkievic (Polonia); 4) Areruya (Delko Marseille Provence); 5) Kipkemboi (Kenia); 6) Guglielmi (Equipe de France); 7) Tesfom (Eritrea); 8) Nauleau (Direct Energie); 9) Buykusenge (Benediction Excel Energy); 10) Stalnov (Astana Pro Team), tutti con lo stesso tempo del vincitore.

Classifica generale: 1) FEDELI (Italia); 2) Debesay ( Eritrea); 3) Kasperkievic (Polonia); 4) Areruya (Francia); 5) Kipkemboi (Kenia), tutti con lo stesso tempo.

Classifica Sprint: 1) Bonaventure, 6 punti; 2) Du Plooy, 6; 3) Mugisha,1.
Classifica GP Montagna: 1) Du Plooy, 6; 2) Mugisha,1; 3) Hudry,1.
PAOLO ALMANZI