Home Politica Politica Genova

Celebrazioni 25 aprile: invitati in via Venti anche i giornalisti, ma ‘solo se necessario’

0
CONDIVIDI
Via Venti Settembre a Genova, celebrazione 25 aprile 2019 (foto di repertorio fb)

“Sabato 25 aprile, ore 10.30, 75° anniversario della Liberazione. Ponte Monumentale, Via XX Settembre. Nel rispetto delle attuali disposizioni ministeriali per l’emergenza sanitaria, la cerimonia sarà preclusa alla partecipazione della cittadinanza compresi i rappresentanti di associazioni e istituzioni, che solitamente presenziano al momento commemorativo. L’incontro popolare aperto a cittadini e istituzioni sarà organizzato in condizioni di sicurezza per la salute di tutti non appena terminata l’attuale emergenza”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili del Comune di Genova.

Funerali vietati a parenti e amici, ma ok ad Anpi in piazza per celebrazioni 25 aprile

Celebrazioni 25 aprile in piazza consentite, Plinio: allora anche deposizione fiori per Caduti RSI

Seduta solenne celebrazioni 25 aprile in streaming, presidente Piana ricorda anche Gamalero

“Saranno presenti – hanno aggiunto – soltanto le autorità che deporranno le corone: il sindaco Marco Bucci, in rappresentanza dell’intera comunità genovese, Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, Mino Ronzitti, presidente Ilsrec (Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell′Età Contemporanea Raimondo Ricci) e Massimo Bisca, presidente provinciale ANPI genovese.

Al termine della cerimonia l’ufficio stampa del Comune di Genova invierà alle redazioni materiale filmato e fotografico del momento commemorativo.

Si invitano i giornalisti a partecipare solo se strettamente necessario al fine dell’attività professionale e a collaborare affinché sia possibile e proficuo il lavoro di tutti.

Si ricorda che dovranno essere rispettate le disposizioni ministeriali per il contenimento del contagio ed essere osservate le distanze minime per la sicurezza sanitaria. Ai fotografi e agli operatori video sarà riservato uno spazio al margine dell’area dove si svolgerà la cerimonia. È vietato in ogni caso accedere all’area sotto il Ponte Monumentale dove verranno deposte le corone”.