Home Economia Economia Genova

Cassa integrazione, Regione Liguria ha accelerato le pratiche ma i soldi dall’Inps non arrivano

0
CONDIVIDI
Sede Regione Liguria (foto di repertorio)

“Francamente comincia ad essere imbarazzante che, nonostante due decreti e un cambio di procedura del Governo per rimediare ai suoi errori, ci sia ancora qualcuno che dopo mesi mi ferma per chiedermi perché non sono state pagate le casse integrazioni”.

Lo ha dichiarato stasera su fb il governatore ligure Giovanni Toti.

“Ora vi spiego: quando il Governo – ha precisato Toti – ha detto alle Regioni che avrebbe voluto usare la cassa in deroga abbiamo tutti detto che era lo strumento sbagliato, che ci sarebbe voluto un sacco di tempo per le lungaggini dell’Inps e delle procedure.

Il Governo, però, non ha voluto cambiare strada.

Abbiamo fatto il possibile per accelerare tutte le pratiche. Ora sono tutte all’Inps ma i soldi ancora non arrivano.

Di più. Per non dover condividere la responsabilità di tale ritardo, le Regioni hanno dato l’ok al Governo per saltare ogni passaggio e mandare le pratiche dei lavoratori direttamente a Roma. Bene, ancora nulla.

Bastava scegliere, come avevamo detto, una strada diversa: permesso retribuito, ad esempio, o quel che il Governo avesse voluto.

Il fatto che oggi, a distanza di mesi, i cittadini stiano ancora aspettando è una colpa enorme. Di chi per arroganza e presunzione non ha ascoltato”.