Home Economia Economia Genova

Banca Carige, si dimettono Mincione e Reichlin

0
CONDIVIDI
Banca Carige (foto di repertorio)

Dopo il mancato aumento di capitale in Banca Carige sono arrivate le dimissioni di Raffaele Mincione e Lucrezia Reichlin.

In particolare la Reichlin, vice presidente di Banca Carige, ha ritenuto di non poter più svolgere il suo ruolo.

Il cda ne ha preso atto, insieme alle dimissioni di Raffaele Mincione “alla luce degli ultimi eventi societari e, in particolare, dell’esito dell’ultima assemblea ordinaria e straordinaria dei soci”.

Entrambi, precisa una nota, erano amministratori non esecutivi; non erano destinatari di deleghe, per quanto a conoscenza della società, non risultano titolari di azioni della società stessa e non ha diritto ad indennità o altri benefici conseguenti la cessazione della carica”.

Il consiglio di amministrazione straordinario di Banca Carige si è riunito per studiare una nuova strategia.