Home Cultura Cultura Savona

Ad Albenga un libro per la raccolta fondi a favore di Viceversa

La prefazione al volume è stata scritta dal noto regista televisivo Antonio Ricci. Anche Antonio Albanese ne è voluto essere generoso testimonial

0
CONDIVIDI
Due testimonial d' eccezione per il volume

SAVONA. 21 LUG. Tre donne ingaune, spinte da forte altruismo e da spirito di comunità, hanno realizzato una antologia di racconti e poesie i cui proventi andranno a favore della Associazione Sportiva Viceversa, che si occupa dello sport unificato.

Le tre donne sono Mariagrazia Doglio (in arte “Atta”), che ha condiviso i suoi scritti, Ilaria Ghinka Bonanni, che ha illustrato il libro e Virginia Isoleri che ne ha curato la parte grafica.

Il libro verrà presentato ad Albenga venerdì alle ore 18 e 30 al Parco Peter Pan in Via Dalmazia.
La generosità dell’iniziativa non è sfuggita al noto regista televisivo Antonio Ricci, sempre disponibile per sostenere le attività benefiche sul nostro comprensorio, che ha voluto collaborare scrivendo la prefazione.
Il volume, dal titolo “Vicendevoli Emozioni”, è edito da Diego Delfino (Casa Editrice Delfino Moro) e stampato dalla Tipolitografia Ciuni.

“Il libro – spiega Mariagrazia Doglio- ha lo scopo di raccogliere fondi a favore di un associazione sportiva, nata nel 2019, che opera nel nostro comprensorio con lo scopo di consentire a tutti di vivere con gioia lo sport, condividendo, gareggiando, ognuno secondo le proprie abilità, senza escludere nessuno. Si tratta di un progetto che è stato reso possibile grazie alla generosità ed alla buona volontà di tantissime persone che ci hanno aiutato”.

Alla presentazione del libro saranno presenti oltre alle autrici del libro Mariagrazia Doglio, Ilaria Ghinka Bonanni e Virginia Isoleri, anche tanti personaggi illustri del mondo del volontariato, dello spettacolo e della società civile.

La presentazione del volume, dedicato alla compagine sportiva nata nell’ambito degli Special Olympics Games (il movimento globale che oggi coinvolge nelle attività sportive quasi cinque milioni di persone fra atleti e volontari di 200 Paesi diversi) si svolgerà grazie alla collaborazione del Bar “Non uno di meno”.

Le autrici ringraziano anche i Comuni di Albenga e Villanova d’ Albenga, l’ associazione Viceversa, il Ruote d’Epoca Riviera dei Fiori di Villanova, Tomatis amministrazioni, Multidata Service & Consulting, la Farmacia Ranaldo ed il Fiat 500 Club Italia.

Dopo la presentazione di venerdì ne seguiranno altre: il 6 agosto di nuovo ad Albenga nel Chisotro dell’ Ester Siccardi, successivamente a Laigueglia ed Villanova d’ Albenga, in date ancora da decidere.
CLAUDIO ALMANZI