Home Cronaca Cronaca Genova

Via Sapeto, albanese tenta un furto in abitazione ma viene arrestato durante la fuga

0
CONDIVIDI
Ladro acrobata (foto di repertorio)
Festività natalizie, furti in casa in pieno giorno: il giovane straniero è stato trovato anche in possesso di cocaina.
Ieri pomeriggio, i poliziotti delle volanti, con l’ausilio dei colleghi del Commissariato Cornigliano, hanno arrestato un albanese di 23 anni per tentato furto in appartamento, detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e violazione di domicilio.

Lo straniero è stato acchiappato dagli agenti mentre tentava di fuggire, dopo aver tentato un furto in un’abitazione di via Sapeto, tra Borgoratti e San Martino.

Infatti, il ladro è stato sorpreso dai proprietari, inaspettatamente rientrati a casa, che hanno avvertito il 112.

Una volta raggiunto e bloccato, il 23enne è stato trovato in possesso di un mazzo di chiavi, tra le quali quella di una vettura Fiat. Dopo alcuni tentativi, gli agenti hanno individuato l’auto, parcheggiata poco distante dal luogo in cui era stato tentato il furto.

All’interno del veicolo sono state trovate 6 paia di calze nere, verosimilmente utilizzate per non lasciare impronte durante i furti, 7 involucri contenenti cocaina per un peso di 6,60 grammi e 250 euro in banconote di vario taglio.