Home Cronaca Cronaca Genova

Vaccinazioni rallentate all’hub dell’ex Fiera per guasto informatico

0
CONDIVIDI
Le vaccinazioni nel padiglione blu in Fiera a Genova

Guasto al sistema informatico rallenta vaccinazioni

A causa di un guasto al sistema informatico questa mattina si sono create rallentamenti nelle vaccinazioni presso l’hub vaccinale dell’ex Fiera di Genova per chi aveva prenotato la dose.

La rete informatica è andata in tilt e si sono create lunghe code. Secondo alcune testimonianze ci sono almeno 500 persone in attesa.

Nel frattempo operatori, medici e infermieri stanno portando avanti le vaccinazioni ma i documenti vengono compilati e forniti manualmente su carta e questo rallenta moltissimo i flussi.

La motivazione del guasto, sembra sia da ricercare nell’interruzione di rete determinata, pare, dalla tranciatura di un cavo forse durante i lavori che stanno interessando l’ex Fiera di Genova.

Per accedere all’hub vaccinale si sono formate delle code con le vaccinazioni che stanno procedendo a rilento.

Attualmente informazioni, consenso informato e quant’altro vengono compilati in versione cartacea, rallentando il flusso e gli ingressi.

Chi, per esigenze di lavoro non potrà aspettare, è invitato a contattare l’Asl per fissare un nuovo appuntamento.

Questa è l’ultima settimana di apertura per l’hub vaccinale nell’ex Fiera di Genova. Le vaccinazioni, infatti, proseguiranno presso la sala chiamata del Porto e al teatro della Gioventù.

Per le prenotazioni effettuate dalla prossima settimana, sarà cura dell’Asl, inviare un sms con la nuova sede dove avverrà la vaccinazione.

Aggiornamento

Dall’Asl3 arriva la conferma del guasto informatico dovuto al tranciamento in modo accidentale di un cavo. Il danno è in fase di riparazione.

“Si stanno mettendo in atto – spiegano dall’Asl3 – tutte le azioni necessarie per risolvere nel più breve tempo possibile i problemi tecnici ed eventuali disagi per gli utenti. Nel frattempo gli operatori stanno comunque continuando le operazioni di vaccinazione effettuando la parte relativa alla registrazione in modalità cartacea”.