Home Politica Politica Italia

Toti: ci occupiamo poco di ciò che facciamo male noi e troppo di quello che fa bene Salvini

0
CONDIVIDI
Silvio Berlusconi e Giovanni Toti (Forza Italia)

“Stiamo passando troppo tempo a dirci quello che fa bene Salvini e troppo poco ci stiamo occupando di quello che facciamo male noi”.

Il giorno dopo i risultati delle elezioni in Trentino e in Alto Adige con l’exploit della Lega e Forza Italia ridotta ai minimi termini, il consigliere politico di Silvio Berlusconi e governatore ligure Giovanni Toti oggi ha fatto un punto di sintesi a margine della riunione del consiglio regionale.

“La Lega – ha riconosciuto Toti – sta facendo benissimo il suo mestiere e Matteo Salvini sta interpretando la sua partita magistralmente. Sta prendendo elettori da tutte le parti, ma il tema della coalizione di centrodestra e’ quello di essere alleati di una Lega che va molto bene, costruire uno o piu’ contenitori per quel popolo di centrodestra che non si sente leghista ma non si sente di sinistra ne’ grillino. Bisogna preparare le condizioni perche’ un governo di necessita’ come quello giallo-verde possa essere succeduto, dopo una legge elettorale rifatta, da un governo puro di centrodestra, in cui sovranisti, conservatori e riformisti possano convivere”.

“Dopo aver detto per anni che volevamo cambiare l’Europa – ha aggiunto Toti – oggi Forza Italia si prepara a schierarsi con i difensori più ortodossi di quell’Europa che volevamo cambiare. Temo che con questa classe dirigente non vinceremo più se non cambieremo totalmente l’impostazione. Se la classe dirigente di FI non si sveglierà, non ricorrerà a primarie aperte, non si allargherà alle liste civiche, non tornerà a ragionare sulla linea politica e sull’Europa, non vinceremo più”.