Home Cronaca Cronaca Genova

Ultrà sampdoriano trovato con pistola in auto: arma modificata per silenziatore

0
CONDIVIDI
Pistola calibro 7,65 Browning (foto di repertorio)

Un ultrà della Sampdoria ieri è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Genova Cornigliano perché è stato trovato in possesso di una pistola con matricola alterata.

Inoltre, la canna dell’arma era stata modificata per inserire il silenziatore.

Il genovese di 37 anni è stato fermato mentre si trovava in auto in via Romairone, dove aveva nascosto l’arma calibro 7,65 Browning.

Il tifoso risulta che avesse già dei precedenti per droga ed era stato sottoposto al Daspo dopo gli scontri durante il derby dello scorso anno.

Da parte della Polizia Scientifica sono in corso accertamenti sull’arma modificata per capire se sia già stata utilizzata.