Home Gossip

“Supercazzola” ieri sera al Grande Fratello VIP

0
CONDIVIDI
Un momento della punta di ieri sera del Grande Fratello Vip

“Supercazzola” ieri sera al Grande Fratello VIP. Alex Belli resuscita il “Conte Mascetti” di Amici Miei

Puntata al vetriolo ieri sera su Canale 5 del Grande Fratello Vip. La soap opera, così definita da Signorini, ha visto i tre protagonisti di questa edizione 2021-2022 ovvero Alex Belli, Soleil Sorge e Delia Duran al centro di una bufera mediatica.

Al confronto nulla può, nemmeno l’amore angelico tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassiè o il delirio di Giucas Casella che di fronte all’interrogatorio dantesco di Signorini soccombe perfino accanto al pur invecchiato ma sempre affascinante “Sandokan” di oggi. Un po’ sotto tono anche l’uscita dalla casa di “Miss baci stellari”, la Valeriona nazionale, della quale non si sentirà certo la mancanza all’interno e all’esterno della Casa.

In questa edizione tutto o quasi sembra offuscato dal triangolo, dove di amoroso ci par di vedere poco, Belli – Sorge – Duran. Il bel tenebroso Alex apre la puntata ed esordisce sul palco del GF VIP sostenendo di avere le idee chiare e ci pare anche a noi, tutto sommato; la bella e giovane panterina o la moglie che poi moglie in senso tradizionale non è? L’Italia tutta se lo domanda senza trovare risposta da mesi, ormai. E questo perché? Ce lo ha spiegato Alex ieri sera al Grande Fratello VIP attraverso la “Supercazzola”.

“L’amore è libertà”. Verità o “Supercazzola al Grande Fratello VIP?”

“Perché l’amore è libertà” come sostiene l’uomo che tutte le donne vorrebbero accanto. Ecco il sunto della “Supercazzola”.

Della “Supercazzola” ieri sera al GF VIP abbiamo goduto tutti, sottolineata, ci pare con maestria ed eleganza, anche da Adriana Volpe. La bella e sexy opinionista, che anche ieri sera non ha mancato di colpire con il suo sarcasmo pungente né il belloccio Alex né la sua compagna di banco Sonia Bruganelli, con la quale dubitiamo potrà mai andare a fare shopping nel centro di Milano, non si è lasciata sfuggire la straordinaria “Supercazzola” di Alex. Si perché di questo si tratta, creata ad hoc per le telecamere del GF davanti alla quale le due belle contendenti al trono, Soleil e Delia, non hanno potuto fare altro che capitolare definitivamente.

Il loro sguardo smarrito e desolato una accanto all’altra sul divano, dopo l’incontro con Alex, ci ha intenerito; la Montecchi e la Capuleti che fino a quel momento hanno rischiato di sguainare le loro spade e incrociarle davanti a sé in nome dell’amato, si sono improvvisamente trasformate in due bimbe incredule alle quali è stata portata via la loro Barbie preferita.

Amore libero o libertà di amare? Questo ci insegna Alex nel suo doppio monologo: prima con Delia e dopo con Soleil. Questo il dilemma! O la “Supercazzola”?

Bentornato Conte Mascetti!

Innegabile il rimando ad Ugo Tognazzi, alias l’indimenticabile Conte Mascetti di “Amici miei”.

 

Indubbiamente ci pare aver fatto scuola ascoltando increduli il proferir versi d’amor del bell’innamorato alle sue amate. “Amor, ch’a nullo amato amar perdona” cantava Dante nel V canto dell’Inferno e l’amore che non risparmia nessuno, anche se “libero e bello”, ha scandagliato le sue frecce negli archi di Delia in lacrime e nel fiume di parole di una Soleil delirante, dove il ritmo convulso delle sue parole hanno fatto naufragar Alex in un mare che tanto dolce forse non gli è stato.

Ecco cosa è accaduto ieri sera durante la puntata del GF Vip dove ai più attenti non saranno sfuggiti espressioni e sguardi della veterana regina della musica classica Katia Ricciarelli durante il monologo del bel Alex di fronte alla sua splendida mogliettina.

Nemmeno il padrone di casa Alfonso Signorini si è astenuto da invocare la suprema verità al prode innamorato che per dimostrare il suo amore, pardon amicizia, alla bella Soleil non aveva esitato né ad inviare un inconsueto piccione viaggiatore sopra i cieli della casa né un amorevole tweet che ha gettato nello sconforto la sua dolce metà.

Non ci resta dunque che attendere l’epilogo di questa bellissima storia d’amore e di amicizia mediatica e nel frattempo sederci comodi sul divano e riscoprire le vecchie perle di saggezza dell’amato e compianto, ma pur sempre attuale, Conte Mascetti. Sabrina Malatesta