Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Pisa, Bartolomei: Non dobbiamo perdere l’autostima

0
CONDIVIDI
Spezia Calcio

Nonostante la sconfitta, la grinta e l’intensità di Paolo Bartolomei non sono mancate per tutto l’arco della partita.

“E’ stata una partita tosta, spaevamo che avremmo affrontato una squadra forte, molto fisica e che non ci avrebbe lasciato spazi in fase offensiva. Siamo stati bravi a non concedere occasioni per tutto l’arco della gara, ma poi abbiamo pagato a caro prezzo una palla inattiva, che andava certamente gestita meglio.

C’è da rialzare da subito la testa, perché siamo una squadra forte e tra pochi giorni ci aspetta un’altra trasferta insidiosa, contro una squadra che avrà voglia di tornare subito a vincere. Nonostante la sconfitta di questa sera, siamo sempre lì, per fortuna la classifica non è cambiata di molto, rimaniamo a poche distanze dal secondo posto e in più avremo l’occasione tra pochi giorni per rifarci.

Questa partita non deve andare ad intaccare la nostra autostima, siamo consapevoli che possiamo fare ancora grandi cose, perché ci sono tanti punti a disposizione e la corsa ai primi posti è più che mai incerta.

Oggi siamo partiti molto bene, sbloccando la gara alla prima occasione, ma poi non siamo stati in grado di raddoppiare, sprecando alcune occasioni invitanti.

Il Pisa ha disputato una gara di attesa e di ripartenza, abbiamo quasi sempre avuto il pallino del gioco in mano, peccato non aver gestito bene l’occasione del calcio d’angolo nella ripresa, così come quella brutta palla persa a metà campo in occasione del primo gol. Vincere oggi ci avrebbe permesso di andare al secondo posto in solitaria, ora sarà importante ricaricare le pile, perché venerdì ci aspetta un’altra battaglia”.