Home Politica Politica Genova

Sestri Ponente, Bruccoleri: camper ricettacolo di immondizia e topi. Il caso a Tursi

0
CONDIVIDI
Genova, Matteo Renzi e consigliera comunale MariaJosé Bruccoleri

Genova, 29 settembre. Da alcuni anni è parcheggiato, in piazza Giuseppe di Vittorio a Genova Sestri Ponente, un camper in evidente stato di abbandono: “ha i vetri rotti ed è diventato un ricettacolo di immondizia che attira i topi”.

Inoltre, nelle immediate vicinanze, vi sono altri veicoli e moto abbandonati e numerosi copertoni.

Tutto questo, unito agli aghi di pino di cui è coperto il terreno, rappresentano un potenziale pericolo di incendio, tanto da farlo classificare come rifiuto urbano pericoloso.

Il comitato dei cittadini di via Toscanelli e piazza Di Vittorio si sono rivolti “numerose volte ad Arte senza alcun esito”.

Maria Josè Bruccoleri (Italia Viva) oggi in consiglio comunale ha sottolineato che sono evidenti sia il problema igienico sanitario, vista la vicinanza delle cucine degli abitanti nel caseggiato sovrastante, sia la pericolosità, per la presenza di materiale incendiabile, trattandosi di un parcheggio sempre pieno di automobili e moto e per la numerosa frequentazione di cittadini che abitano nei palazzi che si affacciano sulla piazza o per tutti quelli che la attraversano per recarsi al supermercato e all’ufficio postale.

Alla luce di tutto ciò, la consigliera comunale di Italia Viva ha chiesto se la giunta Bucci intenda, per quanto attiene la parte di propria competenza e coordinandosi con Arte per la parte afferente l’azienda, far rimuovere il camper.

“Ho interpellato – ha risposto l’assessore comunale Stefano Garassino – il Distretto 6 della Polizia locale che ha confermato la presenza dei veicoli abbandonati nell’area di competenza di Arte. Pur mancando la segnalazione di Arte, necessaria per la rimozione, il Distretto 6 si è attivato per procedere alla demolizione di tutti i veicoli nel più breve tempo possibile”.