Home Politica Politica Genova

Sartori nuovo presidente commissione Sanità: votato da centrodestra compatto

0
CONDIVIDI
Augusto Sartori con Giorgia Meloni (FdI)

“Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Augusto Sartori, sostenuto dal centrodestra compatto, oggi pomeriggio è stato nominato presidente della II Commissione regionale ‘Salute e Sicurezza sociale’ con 18 voti a favore”.

Lo ha riferito stasera il vice capogruppo regionale Paolo Ardenti (Lega).

“Il consigliere regionale di Linea Condivisa Gianni Pastorino – ha aggiunto Ardenti – sostenuto dalle opposizioni, è stato eletto vice presidente.

Faccio i complimenti al nuovo presidente, sicuro che porterà avanti nel migliore dei modi il proficuo lavoro svolto dal suo predecessore, Matteo Rosso, in questi ultimi anni”.

Il vicepresidente uscente Valter Ferrando (ex Pd), per cui Italia Viva aveva chiesto la riconferma all’incarico, si è fermato a sole 2 preferenze perché non sostenuto da Pd e M5S.

A sorpresa, un voto è andato a Pippo Rossetti (Pd), non candidato da nessuno, ma “gradito” da qualcuno della minoranza che non avrebbe seguito le indicazioni del proprio partito.

“Oggi il Pd – ha commentato il capogruppo regionale di Italia Viva Juri Michelucci – ha intrapreso una strada e un metodo molto divisivi anche perché è in corso un dialogo per costruire un’alleanza ampia in Liguria.

Il mancato rinnovo alla vice presidenza della commissione sanità di Valter Ferrando, ossia di una persona competente in materia e fino ad oggi mai messa in discussione in quel ruolo, è una scelta politica profondamente sbagliata.

Il Pd non solo taglia fuori quello che rappresenta il secondo partito dell’alleanza, ma al merito e alle competenze preferisce lo scambio di poltrone”.