Home Cronaca Cronaca Imperia

Sanremo come Ventimiglia, misure più stringenti anti Covid

0
CONDIVIDI
Il governatore ligure Giovanni Toti (foto di repertorio fb)

Bar e ristoranti potranno fare solo l’asporto

La Regione Liguria ha deciso di aumentare le misure di contenimento del covid, chiudendo a Sanremo bar e ristoranti che potranno fare solo l’asporto. Si tratta delle stesse misure già prese nel distretto di Ventimiglia.

Le misure entreranno in vigore nel distretto di Sanremo dalla mezzanotte di oggi, durante il Festival, e resteranno in vigore fino al 14 marzo.

Nuove restrizioni a Sanremo, sindaco: E’ un’agonia

“Stasera – scrive il governatore Toti su Facebook – abbiamo dovuto prendere una decisione difficile: quella di chiudere molte attività di Sanremo per contenere una curva pandemica che continuava a salire. Lo abbiamo fatto nella settimana del Festival? Sì, lo abbiamo fatto. Un Festival che abbiamo voluto e appoggiato in tutti i modi, nonostante il momento fosse francamente difficile. Lo abbiamo voluto per non rinunciare a una straordinaria vetrina per la nostra regione, che speriamo torni a vivere presto e a riempirsi di turisti. Ma ovviamente, Festival o no, la salute e la sicurezza vengono prima, quindi con una curva Covid che continua a salire non avevamo altra scelta.”