Home Politica Politica Imperia

Nuove restrizioni a Sanremo, sindaco: è un’agonia

0
CONDIVIDI
Alberto Biancheri

“In questo modo è un’agonia” ha esordito ieri sera il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri dopo l’annuncio da parte della Regione Liguria delle nuove restrizioni per la Città dei Fiori.

“Quando è stata dichiarata l’area gialla – ha aggiunto – con solo scuole e parchi chiusi, ho raccomandato a tutti la massima prudenza. I bollettini evidenziavano una situazione ancora delicata. Se Governo e Regione, che possiedono strumenti, hanno deciso così, suppongo che i parametri fossero conformi. Ora è un dietrofront. E questo dopo 4 giorni. Così è difficile da accettare per tutti”.

Sanremo, Toti: se sindaco ritiene errate le restrizioni intervenga pure con ordinanza

Sanremo come Ventimiglia, misure più stringenti anti Covid

Sanremo, Toti: alta incidenza Covid, chiusi bar e ristoranti. Ecco tutte le altre restrizioni

“Ci dispiace molto – ha dichiarato il governatore ligure Giovanni Toti annunciando le nuove misure – ma siamo costretti a prenderle nostro malgrado in quanto la curva dei contagi è salita anche lì. Dobbiamo isolare i focolai prima che scoppi l’incendio. Le misure entrano in vigore da domani notte per consentire a tutti di organizzarsi”.