Home Cronaca Cronaca Genova

Sampierdarena, ecuadoriano minaccia di morte la convivente col coltello: arrestato

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

Ieri in via Ardoino a Genova Sampierdarena, un ecuadoriano, in evidente stato di ebbrezza, al culmine di una lite scaturita per futili motivi con la convivente e connazionale di 30 anni, ha minacciato di morte la donna con un coltello.

L’episodio è avvenuto in presenza dei figli minori.

Successivamente, è intervenuto sul posto un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri, che, dopo avere identificato il 47enne sudamericano, gravato da pregiudizi di polizia anche per maltrattamenti in famiglia e lasciato libero, lo ha arrestato.

La lama lunga 27 centimetri è stata sequestrata.

Inoltre, gli investigatori hanno appreso che le violenze si verificavano da circa un mese. Tuttavia, la donna non aveva presentato denuncia, verosimilmente per paura della reazione del convivente.

Lo straniero, dopo le formalità, è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

La 30enne è stata informata della possibilità di rivolgersi ad un centro anti-violenza cittadino.