Home Sport Sport Genova

Samp-Lazio, Giampaolo: Addio all’Europa

0
CONDIVIDI
Giampaolo, mister della Sampdoria

Mastica amaro Marco Giampaolo. La Sampdoria esce sconfitta dallo scontro diretto con la Lazio e di fatto dice addio al sogno europeo. «Il primo tempo non è stato all’altezza – taglio corto il tecnico -. Abbiamo giocato con superficialità, sbagliando approccio sia dal punto di vista tecnico che mentale. Questa stop ci estromette dalla corsa per l’Europa, anche se in inferiorità numerica avremmo anche potuto pareggiare. Nella ripresa la squadra ha reagito d’orgoglio, provando a salvare l’onore, ma dobbiamo rammaricarci per la prima frazione, dobbiamo recriminare con noi stessi».

Salto. L’allenatore prosegue la propria analisi parlando delle cose buone viste nella seconda parte di gara: «Ferrari durante la settimana non sbaglia niente e infatti ha giocato nella partita più importante della stagione. Mi è piaciuto anche Tonelli, entrato a gara in corso senza la possibilità di scaldarsi. C’è da salvare il fatto che non abbiamo mai mollato e abbiamo provato a raddrizzarla fino alla fine. Quando capiremo che gli atteggiamenti giusti possono spostare gli equilibri in certe partite, allora faremo il salto di qualità. Altrimenti restiamo nella normalità e la normalità non va bene».