Home Cronaca Cronaca Genova

Rissa a S. Margherita, identificati diversi giovani. Ci sarebbe anche un rapper milanese

0
CONDIVIDI
S. Margherita Ligure by night (foto di repertorio fb)

Risse a Santa Margherita Ligure. Quattro giovani sono stati allontanati con un foglio di via: per 3 anni non potranno fare ritorno sul territorio tra Recco e Zoagli.

I presunti protagonisti sono stati quasi tutti identificati e, al momento, sanzionati per inosservanza dell’ordinanza sindacale sull’assembramento.

Numerosi fogli di via sono in arrivo per altri giovani.

Risse a S. Margherita, oltre ai fogli di via scattate denunce e controlli. Sanzionati 4 locali

È il bilancio dell’operazione dei carabinieri di Santa Margherita Ligure sugli episodi di violenza e vandalismo avvenuti  nella cittadina turistica del Tigullio.

Secondo quanto riferito, tra gli identificati risulterebbe anche un cantante rapper milanese, noto come Rondo da Sosa.

L’informazione è emersa durante il tavolo di confronto tra il sindaco Paolo Donadoni e le Forze dell’ordine convocato oggi alla luce della rissa tra bande di giovani riconducibili al movimento della “trap” milanese che si sarebbero affrontarti a calci e pugni devastando gli arredi urbani e postando alcune immagini sui social network.

“Da quanto ci è stato riportato dalle Forze dell’Ordine – ha dichiarato all’agenzia Ansa il sindaco Donadoni – i due episodi in questione sono da ritenersi occasionali. Santa Margherita Ligure è stata palcoscenico di bravate organizzate da alcuni gruppi di giovanissimi provenienti da fuori regione che hanno sfidato i coetanei del Golfo Tigullio”.