Home Cronaca Cronaca Genova

Quarto, nell’area dell’ex ospedale psichiatrico sorgerà nuova caserma VVF

0
CONDIVIDI
Genova, ministro dell'Interno Salvini inaugura caserma VVF intitolata a caposquadra Meloncelli (foto di repertorio)

Genova avrà un nuovo distaccamento per i Vigili del Fuoco all’interno dell’area dell’ex ospedale psichiatrico di Quarto e un aumento di personale. Entro la metà di dicembre arriveranno 50 nuovi pompieri su scala regionale: 31 a Genova, 14 alla Spezia, 6 a Imperia e 3 a Savona.

La nuova sede, come hanno confermato oggi dal ministero dell’Interno, servirà a colmare il vuoto nel Levante genovese, dove non esistono caserme dei VVF.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il consigliere regionale Marco De Ferrari (M5S) primo firmatario dell’ordine del giorno del settembre scorso sulla carenza di organico nei VVF di Genova – il Governo del cambiamento ascolta e alle parole fa seguire i fatti. La caserma nel Levante genovese permetterà ai pompieri di dare una risposta migliore alla cittadinanza rispetto ai tempi di intervento. Era la risposta che attendavamo per il ‘vuoto’ operativo tra Genova est in Valbisagno e Rapallo. Ora sì che sarà possibile garantire tempestività negli interventi sul territorio genovese, rispettando le direttive che raccomandano interventi in 20 minuti dalla chiamata”.