Home Politica Politica Genova

Pressing Lega, Rixi: Aifa reinserisce S. Martino tra centri sperimentazione Remdesivir

0
CONDIVIDI
Remdesivir (foto di repertorio fb)

“Grazie al pressing della Lega, l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha reinserito il Policlinico San Martino di Genova nella lista dei centri di sperimentazione per la somministrazione compassionevole del farmaco antivirale Remdesivir”.

Lo ha dichiarato oggi il segretario della Lega Liguria e deputato genovese Edoardo Rixi, insieme ai deputati liguri Sara Foscolo (prima firmataria dell’interrogazione parlamentare), Flavio Di Muro e Lorenzo Viviani, che hanno annunciato la decisione dell’ente governativo.

Liguria esclusa da uso Remdesivir, interrogazione della Lega a ministro Speranza

Liguria esclusa da uso Remdesivir. Toti: Pd contro tutti noi, Aifa riveli criteri scelta

Liguria esclusa da uso Remdesivir, ma il Pd attacca Bassetti: ministro Speranza non si tocca

Liguria esclusa da uso Remdesivir, Bassetti critica Aifa. E aggiunge: Covid-19 ha perso forza

“In commissione Affari sociali – ha spiegato Rixi – avevamo subito presentato un’interrogazione al ministro della Sanità Speranza affinché il nosocomio genovese, il primo in cui a inizio emergenza Covid-19 l’antivirale era stato sperimentato con buoni risultati, potesse riavviare la sperimentazione.

La somministrazione ai pazienti, infatti, era stata interrotta dopo l’alt imposto dal comitato etico nazionale, a cui, dopo il decreto ‘Cura Italia’, approvato dalla maggioranza di governo, è sottoposta l’autorizzazione, in modo centralistico, di ogni farmaco negli ospedali del Paese.

In attesa che arrivi l’ufficialità al riavvio della sperimentazione, esprimiamo soddisfazione per aver portato, con successo, la voce della Liguria e dei medici del Policlinico San Martino, aprendo a tutti i liguri la possibilità di essere curati, in via sperimentale, con il Remdesivir”.