Home Sport Sport Italia

Pogba-Juventus: ritorno di fiamma a prezzo di saldo?

0
CONDIVIDI
Paul Labile Pogba

La prima parte di questa stagione 2020-2021 è ormai alle spalle e i dirigenti della Juventus sono già al lavoro per far sì che nella prossima sessione di calciomercato possano arrivare a Torino dei giocatori in grado di far compiere ai bianconeri un salto di qualità. Come ovvio non potranno essere spese cifre folli e nelle ultime ore si fa sempre più insistente la voce che vedrebbe il clamoroso ritorno di Paul Pogba in bianconero.

La Juventus è alla disperata ricerca di un centrocampista come Pogba

L’esperienza di Andrea Pirlo sulla panchina dei bianconeri è iniziata non senza difficoltà, ma dopo una fase iniziale da incubo la Juventus è riuscita a rimettersi in carreggiata e ora, secondo le scommesse disponibili al link https://rabona.com/it/, Ronaldo e compagni sono considerati di nuovo come la squadra da battere. Il Milan, però, continua a volare a tenere un consistente margine di vantaggio sulle inseguitrici, l’Inter nonostante qualche passaggio a vuoto continua ad essere lì, e così in casa Juve è sorta la necessità di intervenire sul mercato nel tentativo di portare alla corte di Pirlo un giocatore in grado di fare la differenza. L’attenzione è ricaduta su Paul Pogba, attualmente in forza al Manchester United, con il francese che come raccontato al link https://sport.sky.it/, già conosce l’ambiente Juve e che farebbe ritorno a Torino volentieri anche in considerazione del fatto che la sua esperienza con i mancuniani non sta andando come avrebbe immaginato. Da uomo simbolo Pogba è diventato una riserva di lusso e la sensazione è che per lui in futuro ci sarà sempre meno spazio.

Il francese è a un passo dal lasciare il Manchester United

Il trasferimento di Pogba in bianconero sarebbe possibile solo se effettuato a basso costo o con formule fantasiose come quelle che stanno andando tanto di moda negli ultimi tempi. Dopo essere stato ceduto ai mancuniani per più di 100 milioni di euro, Pogba non è più riuscito a replicare quanto di buono fatto con indosso la maglia bianconera, quando aveva lasciato intendere di essere uno dei futuri dominatori del calcio mondiale. Come raccontato al link https://www.ultimouomo.com/, dotato di una tecnica e di una fisicità senza precedenti per un centrocampista, il francese negli ultimi anni ha perso sé stesso ed è sembrato il lontano parente di quel calciatore che in compagnia di Pirlo, Vidal e Marchisio trascinò la Juventus alla finale di Champions poi persa contro il Barcellona. Paul, inoltre, non è più giovanissimo e alla soglia dei 28 anni è chiamato a dimostrare tutto il suo valore per evitare di arrivare alle fasi conclusive della carriera senza aver raccolto quanto avrebbe potuto. Ed ecco che il suo possibile arrivo a Torino è tutt’altro che impossibile, sia perché il suo procuratore Mino Raiola è in ottimi rapporti con la dirigenza bianconera, sia perché come raccontato al link https://www.sportmediaset.mediaset.it/, il francese non è più al centro del progetto tecnico dei Red Devils che quindi potrebbero privarsi di lui senza richiedere cifre folli.

Staremo a vedere come evolverà la situazione nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, convinti che se un giocatore come Pogba dovesse fare ritorno in Italia a beneficiarne sarebbe tutta la Serie A.