Home Politica Politica Genova

Pd-M5S-Sinistra: domani vertice per trovare il candidato che non c’è, ma esclusa Italia Viva

0
CONDIVIDI
Consigliere regionale Valter Ferrando e deputata spezzina Raffaella Paita (Italia Viva)

“Dopo il nulla di fatto tra Pd e il M5S, le forze del Campo progressista ligure rinunciano a un accordo locale e convocano una riunione nazionale tra le forze dell’area di Governo. La sola non convocata è Italia Viva”.

Lo ha riferito oggi l’ex consigliera regionale del Pd e attuale deputata spezzina di Italia Viva Raffaella Paita.

“Un brutto segnale – ha aggiunto Paita – o meglio, un segnale chiaro. Noi non rinunceremo mai alla Gronda, alle infrastrutture e alla sanità”.

Domani si dovrebbe tenere a Roma il vertice tra gli esponenti di Pd, M5S e dell’area di Sinistra, per trovare il candidato presidente della Regione Liguria alle prossime elezioni regionali, che al momento non c’è ancora.

Pd-M5S-Sinistra, il candidato che non c’é: nuova riunione tra partiti per trovarlo