Home Cronaca Cronaca Italia

Ore 18, in Italia 760 morti: in rialzo (13.915). Positivi 2477: incremento in calo (115.242)

0
CONDIVIDI
Coronavirus, capo Protezione civile Angelo Borrelli (foto di repertorio)

In Italia sono 13.915 i morti con coronavirus, con un aumento rispetto a ieri di 760. Mercoledì l’incremento era stato di 727.

I malati di coronavirus in Italia risultano 83.049, con un aumento rispetto a ieri di 2.477. Mercoledì l’incremento era stato di 2.937. Il numero complessivo dei contagiati (comprese le vittime e i guariti) è quindi arrivato a quota 115.242.

Inoltre, sono 18.278 le persone guarite in Italia dopo avere contratto il coronavirus, 1.431 in più di ieri.

Ore 18, in Italia 727 morti: incremento in calo (13.155). Positivi 2937: in aumento (110.574)

I dati sono stati comunicati alle 18 di oggi dal commissario per l’emergenza e capo della Protezione civile Angelo Borrelli a Roma.

“Il 61% del totale dei contagiati – ha sottolineato Borrelli – è in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi. Oggi si è quindi ridotto il numero degli ospedalizzati”.

Dai dati della Protezione civile emerge che sono 25.876 i malati in Lombardia (111 in più rispetto a ieri), 11.859 in Emilia-Romagna (+370), 8.578 in Veneto (+354), 8.799 in Piemonte (+329), 3.555 nelle Marche (+99), 4.789 in Toscana (+357), 2.660 in Liguria (+15), 2.879 nel Lazio (+121), 2.140 in Campania (+164), 1.294 in Friuli Venezia Giulia (+88), 1.587 in Trentino (+104), 1.160 in provincia di Bolzano (+48), 1.864 in Puglia (+108), 1.606 in Sicilia (+62), 1.251 in Abruzzo (+40), 885 in Umbria (+21), 556 in Valle d’Aosta (+16), 718 in Sardegna (+43), 627 in Calabria (+17), 133 in Molise (+2), 233 in Basilicata (+8). Quanto alle vittime, se ne registrano 7.960 in Lombardia (+367), 1.811 in Emilia-Romagna (+79), 532 in Veneto (+33), 983 in Piemonte (+97), 503 nelle Marche (+26), 268 in Toscana (+15), 488 in Liguria (+28), 167 in Campania (+19), 185 nel Lazio (+16), 129 in Friuli Venezia Giulia (+7), 144 in Puglia (+15), 129 in provincia di Bolzano (+13), 93 in Sicilia (+5), 133 in Abruzzo (+10), 38 in Umbria (+1), 63 in Valle d’Aosta (+4), 187 in Trentino (+14), 41 in Calabria (+3), 40 in Sardegna (+6), 11 in Molise (+1), 10 in Basilicata (+1). I tamponi complessivi sono 581.232, dei quali oltre 308mila in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.