Home Cronaca Cronaca Genova

Novità visite tramite Cup: multe ed apertura al sabato

0
CONDIVIDI
Tac rotta al Villa Scassi, pazienti trasferiti al Micone

Novità a livello sanitario per chi ‘dimenticherà’ di disdire un appuntamento medico.

La mancata disdetta di un appuntamento per una prestazione medica sarà ‘multata’ con il pagamento del ticket. A stabilirlo la Regione Liguria.

I cittadini potranno disdire la prenotazione fino a 3 giorni lavorativi prima dell’appuntamento, altrimenti saranno sanzionati salvo comunicare entro 30 giorni un motivo ‘valido’ per aver saltato la prestazione.

La mancata disdetta incide in Liguria per il 14,7% dell’offerta complessiva. E’ quanto prevede il piano regionale sul governo delle liste d’attesa per il triennio 2019-2021 e andrà in vigore dal prossimo autunno.

Ogni Asl avrà anche un responsabile che gestirà le liste d’attesa e tale fenomeno.

Le prestazioni monitorate passano da 43 a 69 e per queste c’è l’impegno a garantire il rispetto delle classi di priorità per almeno il 90% delle richieste.

Se la prestazione non è disponibile nei tempi previsti dalla classe le Asl faranno in modo di reperire la prestazione garantendo anche l’apertura degli ambulatori se necessario al sabato o dopo le 19.