Home Cronaca Cronaca Genova

Murcarolo, fa il bagno tra le onde: disperso. Salvato l’amico e un bagnino genovese

0
CONDIVIDI
Murcarolo a Genova Quinto (foto di repertorio fb Genovamade Liguria)

Un 20enne di origine marocchina, domiciliato a Novi Ligure, risulta ancora disperso in mare davanti alla spiaggia libera di Murcarolo, tra Quinto e Nervi.

Secondo le prime informazioni, i soccorritori sono intervenuti intorno alle 17 di oggi all’altezza di via Giannelli, dove si sono concentrati diversi mezzi delle Forze dell’ordine e del 118.

Ricerca con l’elicottero dei VVF di un disperso in mare di fronte a Murcarolo di Quinto

L’amico marocchino che si era tuffato con lui e un bagnino genovese 18enne, fuori servizio, che poi si è gettato in acqua per soccorrerli, sono stati salvati grazie all’intervento dei sommozzatori e dell’elicottero dei VVF, insieme agli uomini della Capitaneria di Porto.

Intorno alle 18 erano ancora in corso le ricerche del disperso.

Il mare, dopo il maltempo di ieri, a Genova non è affatto calmo. Tuttavia, complice la bella giornata, in tanti ne hanno approfittato per andare in spiaggia e qualcuno ha fatto un bagno tra le onde alte.

I primi due giovani sono spariti tra le onde a qualche decina di metri dalla spiaggia.

Il 18enne genovese si è gettato in acqua per tentare di salvarli, ma anche lui è stato trascinato dalla forza del mare. Tuttavia, è riuscito a tenere a galla almeno uno dei marocchini.

Il bagnino genovese e uno dei marocchini salvati sono stati trasportati al San Martino e al Galliera.

Il marocchino avrebbe un principio di ipotermia, ma per fortuna nessuno dei due giovani risulta in serio pericolo di vita.

Intorno alle 18, inoltre, l’elicottero dei VVF è ripartito dal San Martino per un altro intervento a Capolungo.

Mare grosso, quattro giovani su materassino salvati a Capolungo

Aggiornamento.

Recuperato il corpo senza vita del ventenne annegato ieri a Quinto | Video