Home Politica Politica Imperia

Migranti nascosti sui Tir e a piedi in autostrada, Piana: Pd-M5S ci riportano indietro di 5 anni

0
CONDIVIDI
Migranti sui Tir e a piedi in autostrada (foto di repertorio fb Comitato autostrade chiare)

“Troppi sbarchi. Non solo migranti a piedi in autostrada, ma clandestini che vanno all’arrembaggio dei Tir e altri mezzi pesanti per varcare illegalmente il confine di Ventimiglia.

Si tratta di una situazione pericolosa perché è a rischio la sicurezza di tutti.

Un fenomeno che Matteo Salvini, bloccando gli sbarchi, aveva eliminato e che oggi col Governo Pd-M5S, ostinato nel perseguire la politica dei porti aperti, si ripropone sotto gli occhi di tutti. Soprattutto nelle zone di frontiera”.

Lo ha dichiarato oggi il presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria e consigliere regionale Alessandro Piana (Lega).

“Come Lega in Regione Liguria – ha spiegato Piana – cinque anni fa avevamo più volte denunciato la gravità di questo fenomeno, che oltre a mettere in serio pericolo l’incolumità degli automobilisti, scoraggia gli imprenditori del settore trasporti a investire sul nostro territorio, ad esempio nel Parco Roja. Soprattutto, pone gli autotrasportatori, lasciati soli dal Governo Pd-M5S, in una situazione di incertezza e poca sicurezza.

Anche perché, talvolta, rischiano di essere denunciati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Questa situazione, rispetto a cinque anni fa, oggi risulta ancora più pericolosa a causa dell’emergenza coronavirus perché i conducenti dei mezzi pesanti spesso si trovano a contatto con queste persone, che non sono  sottoposte a costante e idoneo controllo sanitario.

I fatti sono evidenti, così come l’assenza di un intervento concreto del Governo Pd-M5S che ha dimostrato, ancora una volta, di essere inadeguato, sempre più incapace e in alcuni casi complice di questa gravissima situazione perché non ha nessuna intenzione di fermare gli sbarchi”.