Home Spettacolo Spettacolo Genova

Max Pisu apre la stagione del Sipario Strappato di Arenzano

0
CONDIVIDI
Max Pisu apre la stagione del Sipario Strappato di Arenzano

Il Sipario Strappato di Arenzano riapre le porte il 3 ottobre con Max Pisu, inizio di stagione all’insegna della risata e della sicurezza.

Sabato 3 ottobre alle ore 21 parte la stagione 2020-21 del teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165). In scena, Max Pisu con “Recital”. «Siamo elettrizzati – dice Sara Damonte, direttore artistico del Sipario Strappato – vogliamo riaprire nella maniera migliore possibile con tutti i confort per pubblico e attori. Siamo sempre emozionati all’inizio di una nuova stagione, questa però, dopo il lockdown, è speciale più delle altre. È commovente vedere il nostro teatro di nuovo pronto per rivivere»

Quello dello spettacolo è un Max Pisu “multiforme” che affronta e smaschera la quotidianità, alternando fantasia e reale vissuto in una chiave, come al solito, surreale e divertente.

Tanti i temi toccati: tra questi il rapporto genitori-figli, e poi loro, i bambini, che crescono in quell’incrocio pericoloso tra scuola, amicizie “ad alto rischio” e problemi adolescenziali, conditi da tatuaggi, piercing, creste di gel e fidanzatini “a vita bassa”. Uno show insomma in cui si possono riconoscere ragazzi e adulti.

Non mancherà l’inseparabile Tarcisio che, tra le innumerevoli peripezie quotidiane, racconta al pubblico le sue nuove avventure: la sua squadra di calcio (che fa di tutto per iscriversi e partecipare alla Clericus Cup, campionato mondiale di calcio riservato a seminaristi e chierici), il suo primo viaggio in aereo, l’ennesimo pellegrinaggio in compagnia dei travolgenti personaggi della parrocchia, e molto altro ancora.

I posti in teatro saranno assegnati su prenotazione o comunque previa compilazione di appositi moduli all’ingresso (o scaricabili dal sito www.ilsipariostrappato.it).
Le poltrone saranno distanziate, ma i congiunti potranno stare vicini, e gli spettatori dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina.
Lo staff del teatro provvederà a fornire gel sanificante sia all’ingresso (dove verrà misurata anche la temperatura corporea) sia al primo piano.
Gli abbonati possono disporre di un posto fisso a loro scelta per tutti gli spettacoli.

Info e prenotazioni: 3396539121