Home Politica Politica Genova

#Mangiacomeparli, Lega in 80 piazze liguri per difendere prodotti del territorio

0
CONDIVIDI
#Mangiacomeparli, Rixi con i leghisti liguri a De Ferrari

#Mangiacomeparli. Acciughe appena pescate, focaccia, olio, vino e pesto e altri prodotti del territorio per la difesa delle eccellenze del territorio e delle produzioni italiane.

Anche a lato di piazza De Ferrari a Genova, come in altre 80 piazze della Liguria, oggi sono stati installati i gazebo della Lega per raccogliere le firme (fino a domenica 30) a favore del disegno di legge sulla “Promozione e tutela della dieta mediterranea e divieto dell’uso degli insetti e farine di insetti nelle mense pubbliche e scolastiche”.

“È in corso una battaglia – ha spiegato il deputato genovese e segretario nazionale della Lega Liguria Edoardo Rixi – per dire giù le mani dal Made in Italy e dal lavoro dei nostri agricoltori.

Dobbiamo difendere i nostri confini ma anche ciò che viene prodotto al loro interno”.

Presenti nel gazebo genovese, oltre agli assessori regionali Alessandro Piana e Andrea Benveduti, anche i consiglieri regionali Stefano Mai, Sandro Garibaldi e Alessio Piana.

Il deputato spezzino e imprenditore del settore pesca Lorenzo Viviani, capogruppo Lega in Commissione Agricoltura e Pesca, stamane ha spiegato che “l’uomo è quello che mangia e sul cibo non è possibile mediare. Un punto di equilibrio non si può raggiungere perché il latte deve rimanere latte e la carne rimanere carne. Spero che il Parlamento condivida la posizione della Lega”.