Home Politica Politica Genova

Liguria con parametri da area di criticità gialla, Toti: tenere duro fino al 3 dicembre

0
CONDIVIDI
Governatore ligure Giovanni Toti (foto di repertorio fb)

“Sono quasi sicuro che, la prossima settimana, i nostri parametri ci diranno che saremo fuori dall’area di criticità  arancione.

Siccome fino al 3 dicembre il dpcm prevede un meccanismo automatico, e’ possibile che si vada in area gialla.

Tuttavia, penso che, quando avremo i dati, sara’ opportuno riflettere sull’eventualita’ di stringere la cinghia ancora per qualche giorno, visto che si avvicina il periodo natalizio in cui sarebbe bene ridare un po’ di fiato all’intera regione, sia economicamente che socialmente”.

Lo ha dichiarato ieri sera il governatore ligure Giovanni Toti.

“Come ampiamente anticipato – ha aggiunto Toti – siamo rimasti in area arancione, anche se il nostro indice R(t) e’ calato a 0,9 e continua a scendere la pressione ospedaliera.

Con i responsabili di Alisa ci siamo interrogati lungamente se non fosse stato il caso di sollecitare un declassamento ad area gialla, ma la decisione di farci restare ancora in arancione ci sembra corretta da ogni punto di vista.

Meglio fare qualche sacrificio in piu’ oggi ed evitare qualche guaio in piu’ domani.

Ora è meglio stringere la cinghia per portarsi avanti in vista del periodo natalizio in cui c’è un’assoluta esigenza di dare un po’ di libertà al Paese.

Nelle giornate di dicembre si concentrano gli appuntamenti più importanti della nostra civiltà, sia religiosi sia commerciali.

Teniamo duro e insieme ce la faremo”.