Home Consumatori Consumatori Savona

Inclusione sociale a Finale Ligure con Non da soli Non solo cibo

0
CONDIVIDI
Inclusione sociale a Finale Ligure con Non da soli Non solo cibo

“Non da Soli – Non solo Cibo” è il nome del progetto avviato dall’Associazione Noi per Voi di Finale Ligure con la collaborazione del Comune di Finale Ligure.

L’iniziativa nasce per contrastare la solitudine e per coinvolgere persone a rischio di esclusione sociale.

E cosa c’è di meglio di un pranzo per socializzare?

Partendo dall’idea di un pasto condiviso il progetto propone anche pomeriggi d’animazione e musica.

Le volontarie e i volontari che stanno in cucina hanno la passione per il buon cibo e si cimentano in menù che nulla hanno da invidiare ai tradizionali pranzi della domenica.

I pasti sono gratuiti, chi decide di pranzare nella sede dell’associazione in via Brunenghi 162 può lasciare un contributo che viene utilizzato per l’acquisto dei materiali o per il sostegno di persone che hanno bisogno di aiuto.

Dicono gli organizzatori: “Rivolgiamo il nostro invito a pranzo a tutte le persone, ma in particolare a quelle sole o in condizione di difficoltà. Stare a tavola insieme crea il giusto luogo dove potersi conoscere e trovare nuovi amici. Inoltre, i pomeriggi di animazione possono rappresentare momenti di fuga dal quotidiano e l’occasione per trascorrere piacevoli ore in compagnia degli altri”.

L’iniziativa si svolge due volte alla settimana, il martedì e il giovedì, ore 12/16. Il pranzo è dalle 12.30 alle 14.00 e il pomeriggio di animazione prosegue fino alle 16 e si chiude con la merenda.