Home Sport Sport Savona

Il Comune supporta ufficialmente il nuovo Savona Calcio

0
CONDIVIDI

Il nuovo Savona di Arcuri è ufficialmente iscritto al campionato di Terza Categoria, la più bassa nel mondo del calcio.

Subito una notizia positiva: al Comitato di Savona della FIGC la terza categoria non esiste, per mancanza di squadre, quindi il nuovo sodalizio parte bene ed è già “promosso” d’ufficio al campionato 2020-21 di Seconda Categoria: un anno guadagnato per tentare la risalito a tornei più consoni al blasone degli striscioni.

A tal proposito, c’è la positiva presa di posizione dell’Amministrazione comunale, che ha ufficialmente riconosciuto il nuovo Savona quale discendente diretto del fallito Savona FBC.

Ed Assessore allo Sport Maurizio Scaramuzza e Sindaco Ilaria Caprioglio (nella foto assieme sorridenti) non hanno di certo perso tempo: carta e penna, hanno scritto una lettera ufficiale al Presidente del Comitato regionale FIGC Giulio Ivaldi, con l’intento di vedere la nuova società inserita in campionati, visto il blasone che porta, in campionati ancora superiori.

Questo il testo della missiva comunale: “Egregio Presidente Giulio Ivaldi, dopo le vicissitudini che hanno portato alla scomparsa sportiva dell’ASD Savona FBC, un gruppo di appassionati savonesi ha fondato una nuova Associazione Sportiva Dilettantìstica denominata Savona Calcio con l’intento di portare avanti la ultra centenaria storia del SAVONA, fondato nel lontano 1907.

Questa nuova Associazione viene considerata un buon punto di partenza ed un momento fondamentale per il futuro sportivo di questo blasone e contribuisce a dare una spinta ancora maggiore a quella che i tifosi, la nuova dirigenza. L’Amministrazione Comunale e la città tutta stanno cercando di imprimere alla nuova realtà sportiva. 

Per quanto sopra espresso il Comune di Savona è a chiedere a codesto Comitato, nella sua competenza, un intervento concreto al fine di supportare la nuova società savonese, affinchè possa essere iscritta al massimo campionato possibile. Ringrazamo fin d’ora dell’attenzione prestata e dell’interessamento chi sicuramente non farete mancare”.

Firmato: Maurizio Scaramuzza / Ilaria Capriolio.

Insomma, adesso si muovono anche le istituzioni cittadine per riportare nel più breve tempo il Savona in alto. La parola passa alla FIGC.

La speranza è quella di poter ripartire almeno dalla Prima categoria. In questo modo si guadagnerebbero due preziosissimi anni per il rilancio del Savona Calcio.

Franco Ricciardi