Home Sport Sport Imperia

Grande successo a Sanremo per il Meeting del Mediterraneo

Più di cento imbarcazioni hanno dato vita nella Città dei Fiori a quattro spettacolari prove. In gara giovani velisti provenienti da tutta Europa.

0
CONDIVIDI
Un momento delle regate del Mediterraneo

Sanremo. Il gardesano Alex Demurtas si è aggiudicato la vittoria nella categoria regina del Meeting Internazionale giovanile del Mediterraneo, precedendo lo svizzero Simon Mille ed il genovese Alessio Cindolo.

E’ stata un’ edizione particolarmente riuscita nonostante tutte le misure ed i protocolli COVID da mettere in atto, ai quali lo Yacht Club Sanremo si è dedicato con cura ed attenzione. Alla fine tutti molto soddisfatti, ragion per cui alcune squadre hanno chiesto di tornare a Sanremo con l’anno nuovo per potersi allenare in questa splendida ed attrezzata cornice.

Condizioni meteo eccezionali hanno caratterizzato l’ importante appuntamento della vela giovanile a cui hanno preso parte più di cento giovani talenti. La trentaseiesima edizione del meeting internazionale si è svolta con vento da ovest tra i 12 e i 20 nodi, con regate impegnative ed avvincenti. Il premio per il più giovane in assoluto tra tutti i concorrenti va ad Alessandra Traverso, del CV Vernazzolesi.

Quest’anno è stato lo Yacht Club Ascona ad aggiudicarsi il Trofeo Dino Minaglia, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile.
Nella categoria Cadetti, ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stato lo svizzero Edward Hirsch (Societè Nautique de Geneve), secondo posto per un altro Svizzero, Teo Filliger (CLUB CVN), e terzo posto per Lorenzo Specchia (CV La Spezia).

Queste le classifiche.
Juniores: 1) Alex Demurtas ( Fraglia Vela Riva), 7; 2) Simon Mille (Club CVE), 11; 3) Alessio Cindolo (Yacht Club Italiano), 11; 4) Luca Bongiovanni (LNI Mandello del Lario), 25; 5) Ulysse Raison (Societè Nautique de Geneve), 46; 6) Shari Carrara (Yacht Club Ascona), 46; 7) Leonardo Bonelli (Yacht Club Monaco), 48; 8) Ottavo Alessio Lulli (Yacht Club Italiano), 50; 9) Leonardo Vanelo (Cv La Spezia); 10)Felix Filliger, (Club CVN),52.

Femm: 1) Shari Carrara (Yacht Club Ascona); 2) Emma Alice De Bernardi (CV Cernobbio); 3) Cloè Peretti (id); 4) Martina Corno (CV Alto Lario); 5) Ludovica Bonelli (CN Bordighera).

Cadetti: 1) Edward Hirsch (Societè Nautique de Geneve), 3; 2) Teo Filliger (CLUB CVN), 7; 3) Lorenzo Specchia (CV La Spezia), 8; 4)
Filippo Osti (C.V.Bellano), 9; 5) Lorenzo Trentini (CV Vernazzolesi), 11; 6) Giovanni Castelli (Cv Tivano), 14; 7) Carolina Vulcanile (CV Vernazzolesi), 16; 8) Carolina Lalla (YC Italiano), 19; 9) Lorenzo Belviso (CV Alto Lario), 22; 10) Gianluca Milani (Cv Tivano), 24.

Femm:1) Carolina Vulcanile (CV Vernazzolesi); 2) Carolina Lalla (YC Italiano); 3) Viola Vianzone (YC Imperia); 4) Virginia Negri (Club del Mare); 5) Alessandra Traverso (CV Vernazzolesi).
PAOLO ALMANZI