Home Cultura Cultura Savona

Grande successo a Loano per il Pre Meeting

Questa sera si chiude a Loano la kermesse di preparazione al meeting riminese, che si svolgerà dal 20 al 25 agosto. I commenti soddisfatti di Paolo Desalvo e Carlo Scrivano.

0
CONDIVIDI
Uno dei pomeriggi di incontri al Pre Meeting loanese

LOANO – Si chiuderà questa sera alla Marina di Loano la sesta edizione del Pre Meeting di Cielle. Pur non essendosi ancora chiusa la kermesse di preparazione al meeting riminese, che si svolgerà dal 20 al 25 agosto, il presidente dell’associazione culturale “Cara Beltà” Paolo Desalvo, si è detto molto soddisfatto: “ Il bilancio della manifestazione- spiega Desalvo- è già certamente positivo, come dimostrano i numerosi messaggi che abbiamo ricevuto. L’ altro giorno ad esempio, durante la serata nella quale abbiamo ospitato il presidente della Fraternità Julian Carron, si sono collegate in streaming oltre 2 mila persone da tutta Italia”.

In presenza e collegati on line, sono state migliaia le persone che hanno seguito in questi giorni i vari appuntamenti pomeridiani e serali proposti sulla terrazza dello Yacht Club della Marina di Loano.
Questo pomeriggio (alle 17 e 45) ci sarà l’incontro con Don Marco Pozza, sacerdote e scrittore, mentre stasera si terrà l’incontro conclusivo (alle ore 18 e 30) con il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il presidente Dell’ ISTAT Giancarlo Blangiardo, Mattia Noberasco, imprenditore, Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione Sussidiarietà ed Enrico Castelli, giornalista.

Il Pre Meeting ha proposto a tutti una serie di interessanti confronti, incontri e dibattiti con la presenza di tante personalità; si è sviluppato il tema centrale della kermesse riminese: “Il coraggio di dire IO”.
Gli eventi, oltre in presenza, sono stati fruibili anche online sulla pagina Facebook PreMeeting Loano e su Youtube Canale Cara Beltà.

“Il contributo che il Meeting e quindi il PreMeeting- ci ha spiegato Paolo Desalvo- vuole proporre è un nuovo passo di amicizia con tutti coloro che avvertono l’urgenza della vita e la fame di un significato per vivere. È l’amicizia di chi si aiuta a far attenzione al richiamo dell’essere, di chi si impegna a interpretarne i segni, di chi si educa a gustarne la bellezza. Questa amicizia non è solo quella che il Meeting e il PreMeeting vorrebbero offrire a tutti, ma è anche, e soprattutto, quella che da tutti attende, per reimparare a vivere la meraviglia”.

“Siamo soddisfatti- spiega Carlo Scrivano, uno degli organizzatori dell’evento- anche perchè il Pre Meeting è stato un bel biglietto da visita per il nostro territorio, uno spot turistico della durata di diversi giorni. Infatti durante gli incontri proposti dal meeting sono state trasmesse immagini di Loano e Pietra Ligure grazie a sei telecamere collocate sul territorio, proprio per far vedere non solo la Marina e la terrazza degli incontri, ma anche tanti stupendi scorci del nostro territorio”.

L’ Associazione Cara Beltà ha sede a Varigotti. “Don Giussani -si legge nel sito del sodalizio- per educare i suoi studenti, già dagli anni ’50, li portava a Varigotti, davanti al mare, o sulla torre di Punta Crena, e così li educava al gusto della Bellezza, di qualcosa di infinito, dentro ciò che appare ai nostri occhi come finito e limitato. Abbiamo pensato a costituire un’associazione perché sentivamo urgente il desiderio di approfondire questa educazione alla vera Bellezza che Don Giussani ha incominciato con ciascuno di noi, un’educazione alla Bellezza che a Varigotti ha avuto per molti di noi il suo punto più espressivo. E l’abbiamo chiamata “Cara Beltà”, cara bellezza, perché questo è l’inizio di una famosa poesia di Giacomo Leopardi che Don Giussani amava ripetere durante le sue lezioni a scuola. Abbiamo creato questa Associazione perché vorremmo poterci immedesimare con quello sguardo, lo sguardo di Don Giussani, che guardando l’amico più caro lo paragonava al mare, al mare infinito. Perché guardando il mare, o un amico o il volto della donna amata, si possa capire qualcosa di più dell’Essere”.

Ad organizzare il Pre Meeting è stata l’ Associazione Cara Beltà, in collaborazione con Banco di Solidarietà San Francesco Maria da Camporosso “Padre Santo”di Loano, il Comune, la Regione Liguria, la Fondazione Agostino De Mari, la Genova Liguria Film Commission, la Marina di Loano, WiMi Internet Iperveloce, Il Ristorante, Sussidiario.net e Presscomtech.
CLAUDIO ALMANZI