Home Cultura Cultura Genova

Gioco di luci sulla Lanterna a mezzanotte visibile dal Porto Antico

0
CONDIVIDI
Gioco di luci sulla Lanterna a mezzanotte visibile dal Porto Antico

Ripristinata in tempo record dopo i danni causati dal fulmine del 14 novembre

La Lanterna si illuminerà con un gioco di luci allo scoccare della mezzanotte visibile dal Porto Antico e tutta la città o in diretta sulla webcam del faro

Il monumento simbolo di Genova, come i più famosi edifici del mondo, cambia il colore della sua illuminazione per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sui temi più importanti. Infatti, a 690 anni dall’installazione, nel 1326, del “lanternino” ad olio dal quale il faro prese il nome, la Lanterna è stata dotata di un nuovo sistema di illuminazione artistica realizzato grazie al supporto di Slam, inaugurato il 14 marzo 2017.

Come purtroppo è noto, lo scorso 14 novembre in occasione di condizioni meteo avverse sulla città di Genova, nonostante le precauzioni adottate con lo spegnimento preventivo della illuminazione artistica, un fulmine ha colpito con violenza la torre del faro, causando danni all’impianto di illuminazione artistica, al WIFI e ad altri servizi del complesso monumentale.

Grazie al Comune di Genova, all’intervento del Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni e all’interessamento del Presidente di Regione Liguria, Dr. Giovanni Toti e del Sindaco di Genova, Dr. Marco Bucci, i danni sono stati ripristinati in tempo record, consentendo la riattivazione della illuminazione artistica del faro e la programmazione dello scenografico gioco di luci di Capodanno.

“Siamo felici e soddisfatti di essere riusciti a riaccendere l’illuminazione artistica della Lanterna entro la fine dell’anno come promesso, grazie alla collaborazione di tutte le Istituzioni – Afferma Nicoletta Viziano, Presidente Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni. – “È stato un intervento molto significativo anche dal punto di vista simbolico: la Lanterna riprende così il dialogo con la città e il suo ruolo di sensibilizzazione sui temi più importanti”.