Home Cronaca Cronaca Genova

Genova violenta, ancora una rissa fra sudamericani: otto denunciati a Campi

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Maxi rissa a suon di botte, colpi di bottiglia e anche colpi di forbice fra stranieri ubriachi all’alba di oggi, dopo la chiusura di una discoteca in via Bagnasco a Campi.

Otto persone, quasi tutti sudamericani, sono state identificate e denunciate per rissa dagli agenti delle volanti intervenuti sul posto.

Gli stranieri, alcune con precedenti di polizia, hanno subìto ferite guaribili entro i sette giorni.

Tra gli altri feriti c’è anche un italiano rimasto vittima della furia di un sudamericano che lo ha colpito con una forbice che teneva in tasca.

Intanto, sono scattate le polemiche per i controlli.

Sono anni che abitanti e commercianti della zona di Campi e di Sampierdarena chiedono interventi a causa delle ripetute risse che avvengono nei fine settimana nei pressi delle discoteche e dei circoli privati che rimangono aperti fino all’alba.

Nei mesi scorsi qualcosa si era mosso, con la chiusura di un locale in via Dottesio a Sampierdarena e altri sette nella delegazione. Ora bisognerà andare avanti con questa linea del buonsenso.